In memoria di Modì

IN MEMORIA DI MODI’
‘L’ angelo dal volto severo’


Modigliani in un suo Atelier parigino. 1915 circa

Non è certo mia intenzione, in questo breve scritto, narrare le vicende artistiche ed umane di Amedeo Modigliani, esse sono facilmente reperibili ovunque. Anche da me stesso, per quanto ne possa sapere, e per quanto ve ne fosse necessità, senonchè piacere, nel discuterne.

Ho pensato di dedicare queste righe a Modì, inquanto in lui si concentrano una serie di fatti luoghi concezioni di vita che a tratti tendo a comprendere, amare, sentire come miei propri.

Innanzitutto il periodo storico, molto vicino a quell ‘800 che tanto vorrei trascorrere, ed i luoghi, Montparnasse e Montmartre, sobborghi polverosi e poveri di Parigi dove però una grande macchina, mai vista era in ebollizione.
Quel tempo e quei luoghi erano il fulcro, la fucina, l’ iniziazione ed il punto di proseguo dell’ arte occidentale di quel periodo storico!!!
Credo che mai nella storia vi fu una tal concentrazione di artisti dagli esiti così positivi come a Parigi negli anni dal 1900 al 1930.


La compagnia di Montparnasse
Vorobieff

Soutine, Kisling, Max Jacob, Picasso, De Chirico, Brancusi, Utrillo, e molti altri. Lì nacquero il Fauvismo ed il Cubismo.

Ma l’ interesse per Modigliani deriva anche da aspetti caratteriali come il suo tenersi distante dalla cresta dei nuovi movimenti che sorgevano in quegli anni, restando in una sorta di ‘retroguardia costruttiva’, in una posizione di penombra che gli consentiva di continuare la sua ricerca artistica senza le gabbie che in cui le denominazioni rinchiudono.
Questo costò caro ad Amedeo, in termini di fama ed anche economici. Tanto che per lui era un continuo altalenarsi tra ‘ricche’ feste e giorni di miseria.
Per quanto ne ho capito, penso che se avesse voluto avrebbe potuto viver meglio pur restando ad operare nella sfera artistica, per via di personaggi a lui vicini che avevano migliorato di molto il loro tenore proprio grazie al successo ottenuto dai movimenti artistici passati alla ribalta.

..in costruzione..

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.